Meditazione: la determinazione non violenta

È famoso per lo stile unico con cui incontrava il “nemico”. Non lo ignorava, non lo aggrediva. Manteneva una linea amichevole che apriva al dialogo, seduti davanti a un tavolo con delle tazze riempite di buon the indiano. Un modo diverso e atipico per esprimere un...

Pin It on Pinterest